Frab's blog — fanzine RSS




Eccitarsi tra le pagine di una fanzine, ovvero Ossì

In principio fu De Sade e la sua "Filosofia nel Boudoir" a eccitare menti distratte che di quel testo coglievano solo la pornografia e non il pensiero socio-politico. Arrivarono poi le illustrazioni che in chiave ironica trasudavano erotismo ad ogni tratto di china. Toccò poi alla fotografia immortalare vogliose scene di amore carnale e, ancora, alla macchina da presa registrare scene e parole sussurrate o urlate da voluttuosi corpi in movimento. Si potrebbe rileggere l'intera rivoluzione industriale e tecnologica in chiave pornografica, dalla galassia Gutenberg a internet, ma se nel corso dei secoli sono cambiati i supporti su cui vive il mondo del porno, a non essere cambiato è il piacere di eccitarsi. Contro la crisi dell'editoria e del settore del porno d'autore, anche il mondo degli indiemags accoglie...

Continua a leggere