Auslöser
Auslöser
Auslöser
Auslöser
Auslöser
Auslöser
Auslöser
Auslöser
Auslöser
Auslöser
Auslöser

Auslöser

Prezzo di listino €20,00

Auslöser * è un nuovo magazine biennale bilingue (tedesco e inglese) di fotografia. Non si tratta di una rivista tecnica, ma di un mezzo creativo per fotografi e amanti dell’arte incentrata sulle storie delle persone che si nascondono dietro la macchina fotografica. 

Auslöser è divisa in tre sezioni.  La prima sezione include quattro interviste approfondite a quattro fotografi stilisticamente diversi, ma anche diversi per prigine ed età che insieme creano un mosaico dai contrasti elevati. La seconda sezione mostra un'azienda, un laboratorio, una tipografia, uno studio fotografico, una camera oscura e tutto quello che si nasconde dietro le quinte della fotografia, offrendo approfondimenti su aree altrimenti invisibili. La terza sezione è un focus su una macchina fotografica concentrato non tanto sugli aspetti tecnici, quanto sulla sua estetica realizzazione artistica.

* Auslöser [aʊ̯sløːzɐ] (“Shutter Button”/“Trigger” / “Release”; German; Noun)

Dimensioni: 16X22 cm

Numero di pagine: 160

Lingua: tedesco/inglese

Rilegatura: brossura svizzera con cuciture a filo aperto

ISSUE 2 Nel secondo numero di Auslöser trovi: 4 interviste approfondite ai fotografi: James Barnor, Pixy Liao, Alex Dietrich e Leah Edelman-Brier. Il reportage del dietro le quinte del cinema più antico del mondo, ancora funzionante: Breitenseer Lichtspiele a Vienna
Nel dettaglio: una fotocamera speciale selezionata dal museo della fotocamera di WestLicht

ISSUE 1 Nel primo numero di Auslöser trovi:  le interviste a Friedl Kubelka (AT), Yanina Boldyreva (RU), Wolfgang Zurborn (DE) e Brian Finke (Stati Uniti);  la famosa casa editrice di libri fotografici STEIDL in Germania una macchina fotografica selezionata dal museo di WestLicht