Maize n.14

$38.00

Maize è un tassello che mancava nel mondo dell'editoria periodica indipendente in Italia perchè si tratta di una rivista che parla di tecnologia e del rapporto che con essa ha l'uomo.
Con interventi di illustri tecnici, filosofi, accademici ed imprenditori, questa rivista affronta le sfide dello sviluppo tecnologico cercando di creare una coscienza sull'impatto che ogni nuova tecnologia può avere sull'essere umano.

Dal numero 14 Maize cambia formato e si esplora temi contemporanei differenti, dalla tecnologia alle discipline umanistiche, alla ricerca di spunti per possibili futuri, riferendosi a questo scenario intricato e variopinto come il manyworld. Ogni numero di MAIZE è una monografia estetica che esamina un argomento centrale attraverso interviste, report, racconti, saggi personali, immagini e altro ancora.

Questa rivista è per chi ama le discussioni aperte, le idee filosofiche e i pensieri non convenzionali; ma anche per coloro desiderosi di scoprire nuovi modi per sviluppare lungimiranza, essere ispirati, prendere decisioni informate e partecipare al processo di innovazione, il tutto rimanendo umani.

Pagine: 130
Lingua: Inglese

ISSUE 14
Come sono gli esseri umani quando desiderano? Sono animali in cerca di piacere. Consumatori di nuovi prodotti. Soggetti che si perdono nell'Altro. Cercatori di stelle lontane. In questa edizione ci siamo abbandonati al desiderio. Ne abbiamo scomposto il significato, seguendo percorsi diversi che ci parlano di libertà, ribellione e consapevolezza.