Drift - Bali

$46.00

Bere un caffè è un’azione che facciamo ogni mattina con naturalezza un po’ in ogni angolo nel mondo, ma quante volte ci fermiamo a pensare come sarebbe bere un caffè in una città diversa? DRIFT fa proprio questo, esplora il mondo partendo da una tazza di caffè.
La rivista ruota tutta intorno al caffè, alle persone che lo bevono e alle città in cui vivono: dai consumatori ai proprietari delle caffetterie, dai venditori ambulanti ai baristi. Il caffè diventa un pretesto per tracciare la geografia del nostro ambiente. 

Dimensioni: 21,5 x 28
Copertina: morbida
Numero di pagine: 160
Lingua: inglese

Volume 9 - Bali
Drift volume 9 dà uno sguardo sfaccettato alla cultura del caffè di Bali. Un tempo luogo di ritrovo per yogi e surfisti, questa destinazione tropicale è diventata un punto di riferimento per una vasta gamma di visitatori, tra cui fornitori di caffè e bon vivant itineranti. I nuovi viaggiatori portano sull'isola indonesiana nuove prospettive e un senso dello stile sempre più internazionale. 
È nata così una fiorente terza ondata di caffetterie che ha ridotto la vicinanza tra coltivatore di caffè e consumatori, offrendo anche nuove opportunità di collaborazione e istruzione, ma anche nuove sfide, poiché i balinesi, intrisi di tradizione locale e credenze religiose, si confrontano per la prima volta con denaro e interessi stranieri.
Il numero 9 di Drift esamina queste relazioni, mentre porta i lettori ad esplorare tutta l'isola, dai templi edegli altopiani di Kintanami, alle caffetterie di Canggu e Ubud.

Tra le sue pagine:
- Come i balinesi prendono il loro caffè, con qualsiasi cosa, anche con i tuorli d'uovo
- Reportage fotografico dei baristi locali e dei loro interessi personali
- L'influenza dei nomadi digitali sulla cultura del caffè di Bali
- Come le caffetterie di Bali stanno facendo la loro parte per alleviare la crisi dei rifiuti dell'isola
- La religione balinese e il suo equilibrio tra dei e i diavoli
E altro ancora..