Colèchi Journal n.1

$99.00

Colèchi Journal è un magazine che raccoglie le voci di coltivatori, tessitori, designer, scienziati, media e upcycler per stimolare nuove riflessioni e collaborazioni su come l'industria dell'abbigliamento può cooperare con la natura attraverso le intuizioni delle fattorie rurali, per colmare il dialogo tra agricoltura e metodi di progettazione nella frenesia urbana. 

Lingua: inglese
Numero di pagine: 208

ISSUE 1 - AGREENCULTURE
Il primo numero di Colèchi Journal indaga la relazione simbiotica tra moda e agricoltura - un argomento complesso di cui non si parla e che non viene messo in discussione abbastanza spesso. Proprio come il cibo, l'abbigliamento come lo conosciamo non esisterebbe senza l'agricoltura. Che si tratti del petrolio estratto dai giacimenti sotterranei e trasformato in poliestere o delle piante di cotone coltivate nei campi soleggiati di tutto il mondo, i materiali che indossiamo, sia sintetici che naturali, affondano tutti le loro radici nella Terra. Tuttavia, raramente i campi in cui vengono seminati i semi di cotone sono la prima cosa che ci viene in mente quando clicchiamo su "aggiungi al carrello". Diviso in 5 sezioni - Waste, Roles and Relationships, Community, Local Growing e Governing Fashion - il diario comprende saggi, interviste, resoconti in prima persona, racconti fotografici e poesie. 

Contributi: Adina Nicola / Alice Robinson e Sara Grady/ Alyssa Jaffer /Aurelie Fontan /Bjorn Eriksson / Claire O'Sullivan e Kitty Wilson Brown / Elle Magana Mireles / Emma Slade Edmondson / Freyja Haddrill-Selman / Hanna Whiteman / Ioana Pop / José Hendo / Katie Allen / Katie Kubrak / Lilian Wiermann e Melanie Hiegel / Marion Jaouen / Nadia Bunyan / Renuka Ramanujam / Risa Ueno / Rosie Trethewey /Simone Brewster /Tamsin Blanchard