Acne Paper n.18

$83.00

Questo articolo non è disponibile

Dopo sette anni, Acne Paper, la rivista di Acne Studios, torna a riempire gli scaffali di meraviglia editoriale. 
Curato fin dagli esordi da Thomas Persson, 

Acne Paper non è solo un magazine di moda, ma si concentra sulla cultura nel senso più ampio, con uno sguardo attento al modo in cui il passato informa il presente. Ogni numero è dedicato ad uno specifico tema senza tempo, esplorato attraverso la fotografia, l'arte, la letteratura e il giornalismo. Tra le pagine di questo magazine hanno pubblicato e pubblicano i loro lavori artisti, giornalisti e fashion designer di alto livello di diverse generazioni.

ISSUE 18- HOUSE OF ACNE PAPER
In questo numero abbiamo dato libero sfogo alla nostra immaginazione e ci siamo inventati una casa fittizia con una fantastica collezione di mobili, opere d'arte e oggetti.
Come cacciatori di tesori, abbiamo viaggiato nel tempo e nei luoghi alla ricerca di cose adatte alla nostra casa, una villa Art Déco adornata con un tempio blu celeste, affiancato da due eleganti figure di Pierrot. Inutile dire che abbiamo cercato l'unicità. Dai più interessanti pezzi di designer contemporanei a oggetti iconici nella storia delle arti decorative, da oggetti d'arte surreali a oggetti d'antiquariato rari a capolavori inestimabili: ecco cosa troverai nella casa di Acne Paper.
Mappare le nostre nove stanze e il giardino è stato un processo entusiasmante, un approccio editoriale completamente nuovo. Per ogni capitolo abbiamo commissionato un racconto fotografico, il tutto prendendo spunto da arte e design, architettura, materiali, texture e colore, forma e forma. 
E ovviamente non mancano gli inquilini: i volti nelle straordinarie fotografie che troverete tra queste pagine sono gli abitanti della casa. Dietro ogni porta c'è una stanza traboccante con talento, conoscenza, idee e conversazione.
Interviste informali su un'ampia varietà di argomenti si mescolano a didascalie accademiche illuminando gli oggetti reali della nostra collezione immaginaria.