Dirty n.3

$58.00

Dirty è un nuovo magazine indipendente proveniente dall'India, nato per mettere insieme nuovi e sperimentali mondi in cui gli osservatori possano immergersi. Con una cadenza semestrale, Dirty cambia pelle ogni sei mesi, dedicandosi ad un tema diverso in ogni nuova edizione.

Dimensioni: 28 x 36 cm
Numero di pagine: 256

ISSUE 3 - DEATH
Nel numero 3, Dirty gioca con il tema della morte e dell'aldilà, in tutta la sua quiete, in agguato, onnipresenza. Cerca di esplorare l'unica esperienza così profondamente radicata: l'incrollabile permanenza nel dinamismo dell'esistenza, che va oltre la comprensione umana.
Presentando storie ibride di coloro che interagiscono con la mortalità nelle sue molteplici forme, quella dell'identità, quella del racchiudere i ricordi, quella del ritualismo e del risveglio scientifico, e quelle che diventano un atto di dovere: il problema fa sfiorare il lettore con la punta delle dita, insolenza e celebrazione, lungo la delicatezza della morte.
Una gamma di prospettive nella fotografia, nell'arte e nel testo si mescolano per costruire un requiem dedicato all'irrefutabile poesia della catastrofe imminente.