Flow #32
Flow #32
Flow #32
Flow #32
Flow #32

Flow #32


Che cos'è Flow Magazine? Capirlo senza averlo tra le mani, con le sue illustrazioni, i suoi colori effervescenti, i suoi contenuti che alternano creatività, ispirazione, motivazione e mindfulness, non è facile. Sul loro sito si legge: "Flow is all about positive psychology, mindfulness, creativity and the beauty of imperfection. We love illustrations and in each issue there is a gift made of our much-loved paper". 
Per dirla in poche parole, Flow non è solo un magazine, è uno stile di vita, un approccio differente alla creatività. Ogni numero è una ricerca di illustratori, tendenze creative, quote motivazionali, piccoli e grandi paper goodies.
Il magazine è composto da diversi tipi di carta.

Dimensioni: 22,5x28 cm
Numero di pagine: 140
Copetina: morbida
Lingua: inglese

ISSUE #31
My body is a temple: il modo in cui vediamo il nostro corpo ha un grande effetto sulla nostra salute e felicità. Il giornalista Otje van der Lelij esplora le varie influenze in gioco.
Kicking the chat: vivere senza WhatsApp, ce la faresti? E come sarebbe? Una cosa è disattivare le notifiche, i bing e quant'altro, ma cosa succede se lo si spegne del tutto? Lo scopre la giornalista Anneke Bots.
Me, myself & I: sei curioso di scoprire come sarebbe trascorrere 24 ore nella natura, da sola, senza telefono, libri o cibo? La giornalista Eva Loesberg ha intrapreso quest'avventura e qui racconta la sua storia.