Vuoto n.5

$23.00

This product is unavailable

VUOTO è uno spazio pubblico transmediale nato per ospitare: indagini collettive sulla città come sistema instabili, riflessioni pubbliche sull’imprevedibilità come paradigmi, produzioni di paesaggi fisici e cognitivi fondati sull’idea dell’inatteso, ricerche di modalità non deterministiche di intervento sull’urbano.

VUOTO non è un libro - VUOTO non è un libro d’artista - VUOTO non è un magazine - VUOTO non è un journal - VUOTO non è una fanzine - VUOTO non ha un piano annuale - VUOTO non ha un tema - VUOTO non ha un formato - VUOTO non ha una redazione - VUOTO non è vuoto

Dimensioni: 14x20 cm - 3
Copertina morbida
Lingua: italiano

VUOTO 5

Come parlare di piazza, oggi, senza cadere in ambigui nostalgismi? Occorre divincolarsi dalle molte sirene che in un venefico coro ne cantano le virtù: l’apologia della piazza metafisica dechirichiana, vuota e assolata in attesa di parate o fucilazioni, l’esaltazione della sincera e innocente vita di paese, l’idealizzazione della comunità originaria, unita e fraterna, le fantasie sullo spazio comune del mediterraneo antico — il foro, l’agorà — la celebrazione del glorioso medioevo italico, la magnificazione delle feste e delle processioni cattoliche…
VUOTO 5 // PIAZZE. FENOMENOLOGIE DELL'INATTESO è il catalogo della mostra tenuta a Firenze nell'estate 2022, con la quale ci siamo dati l'obiettivo di dare conto del punto di vista soggettivo di Orizzontale su un tema a noi molto caro. 40 piazze, progettate e realizzate nel XXI secolo, selezionate senza pretesa né di dare conto del variegato panorama relativo alla progettazione di spazi aperti urbani contemporanei, né di concentrare l’attenzione su un particolare tipo di approccio. Tutti gli esempi scelti, per una serie svariata e disomogenea di ragioni, hanno un significato speciale per i curatori.